testo grande testo piccolo dimensioni originali
Home      Contatti      Versione accessibile      English
   
Link PDF E-mail
Di seguito la descrizione e il link alla pagina di dettaglio di associazioni, iniziative, centri di ricerca o semplicemente comunità attive sullo sviluppo di tecnologie per l'utilizzo dell'idrogeno.
La lista non vuole e non può essere esaustiva, ma si propone come primo spunto di partenza per la visione dello stato dell'arte sulla ricerca sull'idrogeno.

South Carolina’s Voice for Hydrogen and Fuel Cell Economy
E’ un’organizzazione di tipo no-profit fondata nel 2006 allo scopo di favorire una collaborazione tra pubblico e privato per un utilizzo cooperativo e coordinato delle risorse dello stato della South Caroline, promuovendo la commercializzazione delle tecnologie dell'idrogeno e delle celle a combustibile.
Dal 2006 l’organizzazione è cresciuta fino ad arrivare a comprendere 9 autorevoli membri tra enti statali, centri di ricerca ed università.

Austria Hydrogen Center (HyCentA)
Il centro dell’Idrogeno dell’Austria (HyCentA) promuove l'utilizzo dell'idrogeno come vettore di energia pulita e svolge un ruolo di piattaforma di informazione per la ricerche orientate all'utilizzo di questo importante vettore energetico.

The National Center for Hydorgen Research (Florida USA)
Il centro fa parte del Florida Institute of Technology e promuove l’attività di ricerca sulle tecnologie dell’idrogeno per garantire uno sviluppo socio-economico sostenibile e amico dell’ambiente.
Il centro svolge attività di ricerca sui seguenti campi: produzione e purificazione dell’idrogeno, h2-mbobility, sensoristica innovativa e fuel cell.

California Hydrogen Highway Network (CaH2Net)
E’ il sito web dello stato della California che supporta e promuove le politiche per lo sviluppo e l’applicazione delle tecnologie dell’idrogeno su vasta scala, al fine di ridurre le emissioni di gas serra, migliorare la qualità dell’aria e ridurre la dipendenza dello stato dall’uso dei combustibili fossili.

European Hydrogen Association (EHA)
L’European Hydrogen Association (EHA) è nata nel 2000 per la volontà di cinque organizzazioni attive sul tema dell’idrogeno. Fin dall’inizio l’EHA ha cercato di svolgere azioni per promuoverne l'uso come vettore energetico dell’Europa. Nel 2004 le maggiori industrie europee leader nello sviluppo delle tecnologie dell'idrogeno e delle celle a combustibile si è iscritto all’EHA, allo scopo di creare un mercato per applicazioni fisse e per i trasporti. Al momento L'EHA rappresenta 15 organizzazioni nazionali attive sul tema dell’idrogeno e delle celle a combustibile e le principali aziende europee impegnate nello sviluppo delle infrastrutture per l’idrogeno. La missione dell'associazione è la seguente:
i) raccogliere informazioni rilevanti (scientifiche, economiche e tecniche, leggi e regolamenti, richieste di proposte, eventi, ecc.) e farle circolare fra i membri, al fine di favorirne gli scambi e le azioni congiunte;
ii) pubblicizzare le azioni intraprese sul tema dell’idrogeno esistenti in Europa (e non limitati soltanto a quelle che coinvolgono i membri dell’associazione);
iii) promuovere la partecipazione a progetti nazionali e internazionali sul tema dell’idrogeno;
iv) promuovere il punto di vista della Associazione in Europa, attraverso contatti con organizzazioni dell'Unione Europea, con il Parlamento Europeo e con la Commissione Europea.

Fuel Cell 2000 del Breakthrough Technologies Institute
Fuel Cells 2000 è una delle attività del Breakthrough Technologies Institute (BTI, Washington, DC, Link to BTI: http://www.btionline.org/index.php), un’organizzazione con scopi educativi senza fini di lucro che identifica e promuove tecnologie ambientali ed energetiche che possono migliorare le condizione di vita dell’intera umanità. BTI è stato istituito nel 1993 per garantire che le tecnologie emergenti abbiano una voce nei dibattiti di politica ambientale ed energetica. Gli obiettivi attuali dell’organizzazione sono sulla qualità dell'aria, i cambiamenti climatici, l’efficienza energetica e l'indipendenza energetica. I programmi promossi da BTI hanno ottenuto il riconoscimento internazionale e numerosi premi.

H2 Mobility
E’ un sito interessante con un elenco completo delle tipologie di auto ed autobus ad idrogeno sviluppati nel mondo, con indicazioni delle prove ed esperimenti fatti in questo settore.

European Hydrogen and Fuel Cell Technology Platform
La piattaforma Europea sulle celle a combustibile e idrogeno è un partenariato pubblico-privato a sostegno della ricerca, dello sviluppo tecnologico e della dimostrazione (RTD) per le attività relative alle celle a combustibile e le tecnologie energetiche dell'idrogeno. Il suo scopo è quello di accelerare l'introduzione sul mercato Europea di queste tecnologie, valorizzando tutto il loro potenziale tecnologico, come strumento per raggiungere un sistema energetico sostenibile a basso impatto ambientale.

ManagEnergy
ManagEnergy è un'iniziativa della Direzione Generale per l'Energia e i Trasporti della Commissione Europea, volta a sostenere il lavoro dei soggetti attivi nel settore delle fonti di energia rinnovabili e della gestione della domanda energetica, a livello locale e regionale. L'iniziativa ManagEnergy è stata avviata nel marzo 2002 e si basa sulle richieste di miglioramento della comunicazione e della diffusione di informazione sulle questioni energetiche pertinenti la gestione dell'energia, sia su scala locale che regionale.
ManagEnergy sostiene l'attività degli operatori locali attraverso le seguenti principali azioni:
• gruppo di riflessione di ManagEnergy, composto da rappresentanti delle associazioni nazionali delle agenzie energetiche e dai rappresentanti della Direzione Generale Energia e Trasporti della Commissione Europea;
• informazioni sulle politiche e normative comunitarie in materia di energia e trasporti;
• informazioni sui finanziamenti per progetti e programmi a sostegno della legislazione in materia;
• organizzazione di eventi e seminari europei;
• raccolta e diffusione delle migliori pratiche delle agenzie locali al fine di apprendere e condividere le esperienze e le conoscenze;
• un servizio di ricerca di partner per agevolare la creazione di partenariati transnazionali per la partecipazione a programmi europei nel settore del risparmio energetico e dell’energia da fonti rinnovabili.

Hydrites Information Centre
Questo sito fornisce accesso a un insieme completo di database sulle proprietà chimico fisiche dei sistemi metallico-idrogeno, sulle loro applicazioni e sulle fonti di letteratura.

National Energy Technology Laboratory (NETL)
Il programma di NETL sull’idrogeno e i combustibili puliti riguarda la ricerca e lo sviluppo in tecnologie che possono offrire, a prezzi accessibili, idrogeno da carbone con emissioni sull’ambiente prossime allo zero (zero emissions).

Department of Energy (DOE) of US
La missione del DOE è di garantire lo sviluppo energetico ed economico degli Stati Unita e la loro sicurezza energetica. A tal fine il DOE promuove anche l'innovazione scientifica e tecnologica a sostegno di tale missione, in modo da garantire lo sviluppo energetico compatibile e rispettoso dell’ambiente. In particolare, il DOE persegue cinque obiettivi strategici: sicurezza energetica, sicurezza nucleare, ricerca scientifica ed innovazione, rispetto dell’ambiente e l’eccellenza nella gestione energetica.

The International Energy Agency (IEA) Hydrogen Implementing Agreement
L’Agenzia internazionale per l’energia (IEA) ha sviluppato un programma specifico sull’idrogeno denominato Hydrogen Implementing Agreement (HIA), alla scopo di favorire le ricerche sull’idrogeno e lo scambio di informazioni tra i paesi che aderiscono all’IEA. E’ questo un sito ricco di documentazione sul tema dell’idrogeno.

National Renewable Energy Laboratory (NREL)
Il programma sull’idrogeno e sulle celle a combustibile del National Renewable Energy Laboratory contribuisce in modo significativo a promuovere la diffusione delle tecnologie inerenti questi due settori di ricerca e sviluppo, al fine di affrontare le sfide energetiche ed ambientali del mondo contemporaneo. I progetti di NREL si concentrano sulla produzione e stoccaggio dell’idrogeno, sulle celle a combustibile; sulla sicurezza e sulla messa a punto di norme e procedure inerenti la sicurezza e la fabbricazione di componenti.

Associazione Italiana Idrogeno e Fuel Cell (H2IT)
H2IT è un’associazione autonoma che promuove il progresso delle conoscenze e lo studio delle discipline attinenti le tecnologie ed i sistemi per la produzione e l’utilizzazione dell’idrogeno. Costituita nel 2003, H2IT ha da sempre l’obiettivo di stimolare la creazione delle infrastrutture per l’uso dell’idrogeno, di essere portavoce delle istanze degli attori coinvolti nel settore e di assicurare all’Italia un ruolo di leadership nel mercato mondiale. H2IT conta attualmente oltre 100 soci fra Istituzioni, Università, Centri di Ricerca, Aziende e soci individuali.

The Hydrogen Energy Center (HEC)
L’Hydrogen Energy Center (HEC) è una organizzazione no-profit gestita da volontari che agiscono e si impegnano per un futuro energetico migliore, basato su un utilizzo diffuso dell’idrogeno quale vettore energetico del futuro.

Il Portale Italiano dell'Idrogeno e delle Fuel Cell
Hydro2Power, nata grazie al supporto dell’Acceleratore d’Impresa del Politecnico di Milano, è la prima azienda in Italia completamente focalizzata sulla diffusione delle tecnologie idrogeno e fuel-cell e sulla diffusione delle relative tematiche con attività trasversali di produzione, engineering & installazione, formazione, informazione.
 



cerca!





I nostri soci
 
 


© Hydrogen Park 2010 - Tutti i diritti riservati