testo grande testo piccolo dimensioni originali
Home      Contatti      Versione accessibile      English
   
Produzione di idrogeno PDF E-mail
Anche se l'idrogeno è l'elemento più abbondante nell'universo, in forma molecolare (H2) è presente solo in tracce nell'atmosfera poiché, essendo un gas molto leggero, tende a sfuggire al campo gravitazionale e a disperdersi nello spazio. E' invece presente in abbondanza legato ad altri elementi, formando ad esempio acqua, idrocarburi e varie sostanze organiche.

Da tali sostanze si può produrre l'idrogeno: attraverso metodiche molteplici e molto diverse, partendo da combustibili fossili (reforming del metano, cracking, gassificazione del carbone, ossidazione parziale), dall'acqua (elettrolisi) o anche da biomasse (pirolisi, tecniche biochimiche, fotobiologiche, termo-elettrolisi) è possibile produrre idrogeno.



Elettrolisi

Attualmente la produzione di idrogeno è un'industria in grande crescita. Globalmente, circa 50 milioni di tonnellate di idrogeno sono state prodotte nel 2004, ed il tasso di crescita stimato è del 10% annuo.
La produzione dell'idrogeno avviene per il 48% da gas naturale, per il 30% dal petrolio, per il 18% dal carbone, mentre l'elettrolisi dell'acqua viene impiegata per produrre soltanto il 4% dell'H2.

Su questo tema Hydrogen Park ha realizzato un progetto:
 



cerca!





I nostri soci
 
 


© Hydrogen Park 2010 - Tutti i diritti riservati